la nostra storia

Ristorante da Biasio nel 1848

La Guerra

Durante i tristi giorni del secondo conflitto mondiale il locale ospitava suo malgrado gli occupanti tedeschi che lo avevano eletto loro posto di ristoro.

Venendo a note meno drammatiche "Biasio" si rivelava precursore delle odierne discoteche: nei primi anni Cinquanta infatti coppie di giovani ballavano spensierate nell'adiacente cortile, sulle note di un polveroso grammofono, suscitando il biasimo dei più.

Ma forte rimaneva il richiamo gastronomico; per circa un decennio (fra gli anni Cinquanta e Sessanta) un invitante spiedo di uccelli girava su ceppi scoppiettanti, prelibata merenda per viandanti golosi.

DAL 1848

Le prime testimonianze cartacee che attestano l'esistenza del locale risalgono al 1848 e fin da allora "Biasio" (antico gestore) viene eletto approdo ideale dai vicentini per le loro scampagnate, da molti motociclisti che si esaltano sul movimentato percorso ed anche da "foresti" allettati dal passaparola.

I frequentatori più fedeli vanno annoverati fra gli artigiani: orafi, barbieri, calzolai, habitué del lunedì, consueto giorno di riposo.

Ristorante da Biasio sas & c. di Rossato Daniele - Viale X Giugno 152 - 36100 Vicenza - Tel. 0444 323363 - fax 0444 326839 - P.IVA: 02647240247
Copyright ©2018 by Ashnet Consulting